Pappardelle al ragù con funghi porcini

5/5
  • Procedura 4 ore 20 minuti
  • Cottura 4 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pappardelle al ragù con funghi porcini


    invia tramite email stampa la lista
    Pappardelle al ragù con funghi porcini
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Fai il soffritto. Metti ad ammorbidire i funghi secchi in una ciotola di acqua tiepida. Lava, spunta e spella la carota; lava il sedano; spella e lava la cipolla. Trita le verdure e la pancetta al mixer e falle soffriggere dolcemente nella casseruola con 30 g di burro e un filo di olio per circa 20 minuti. Di tanto in tanto, bagna le verdure con 1 cucchiaiata di acqua d'ammollo dei funghi secchi raccolta sulla superficie della ciotola.

    2) Cuoci il ragù. Unisci la carne macinata e rosola a fuoco vivace per circa 15 minuti. Bagna con il vino bianco e lascialo evaporare. Regola di sale e pepe, abbassa la fiamma e aggiungi i pomodori pelati. Sgocciola i funghi secchi dalla ciotola e filtra l'acqua d'ammollo attraverso un colino a maglie fitte foderato con un telo. Cuoci il ragù a fuoco molto basso per almeno 2 ore. Mescola spesso per evitare che attacchi e bagnalo, se dovesse asciugarsi troppo, con qualche cucchiaiata di acqua d'ammollo dei funghi secchi tenuta da parte. Unisci i porcini tagliuzzati e prosegui la cottura per altri 15-20 minuti.

    3) Lessa le pappardelle. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salala e cuoci le pappardelle per 3-4 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Trasferisci la pasta in una ciotola, condiscila con il ragù e mescola. Spolverizza le pappardelle al ragù con funghi porcini con 1 cucchiaio di prezzemolo tritato e, a piacere, con parmigiano reggiano grattugiato al momento e servi.


    Quando arriva l’autunno, i funghi sono i protagonisti delle tavole. Oltre al classico risotto coi funghi, si possono preparare in alternativa anche altri primi gustosi e saporiti, come ad esempio le pappardelle al ragù con funghi porcini, aromatizzate con la pancetta tesa che conferisce al piatto maggior sapore rendendolo una proposta veramente unica in un binomio vincente. Le pappardelle all’uovo sono il formato di pasta perfetto per avvolgere questo condimento. Un pranzo o una cena veloce e facile da preparare che stupirà i vostri commensali. Questo sugo si adatta anche per condire una bella polenta fumante.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata