pandorini-al-farro step

Pandorini al farro

  • Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    5 minuti
  • Persone
    10
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pandorini al farro

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Pandorini al farro: ecco come preparare questi dolcetti squisiti, da assaporare sicuramente in prossimità delle vacanze di Natale. Non si può rinunciare al pandoro, se poi è fatto in casa, rappresenta un dolce d'eccezione! Sensi di colpa per la porzione? Nessuna: questi pandorini sono piccoli e sfiziosi.

    Fate fondere 180 g di burro morbido in un pentolino (o nel microonde) senza superare i 37,5°; aggiungete 50 ml d'acqua e il cubetto di lievito sbriciolato (25 g) e mescolate bene fino a quando si sarà completamente sciolto.

    Trasferite nella ciotola dell'impastatrice il mix di burro e montate con le fruste; unite 2 uova, il sale e 3 tuorli e 100 g di zucchero semolato e sbattete per 10 minuti. Sempre continuando a sbattere, incorporate 275 g di farina di farro setcciata poco alla volta. Lasciate lievitare coperto con un foglio di pellicola per 2 ore o finché non raddoppia il volume.

    Sgonfiate l'impasto lavorandolo con le mani ben unte di burro, oppure lavoratelo nell'impastatrice con le fruste alla velocità più bassa.

    Trasferite l'impasto in 10 stampini da pandoro monoporzione in silicone imburrati oppure in uno stampo grande classico, imburrato e infarinato. Se usate, invece, stampi di carta, piccoli o grandi, non serve imburrare né infarinare.

    Sbattete un paio di volte il fondo degli stampi sul tavolo, per compattare l'impasto, eliminando eventuali bolle d'aria. Coprite con un contenitore non a contatto con gli stampi e lasciate lievitare in forno scaldato a 50° e spento finché l'impasto avrà  raggiunto il bordo degli stampi. Cuocete in forno caldo a 180° per 5 minuti circa o finché i pandorini i saranno gonfi e dorati. Se usate lo stampo monoporzione, calcolate 20 minuti circa. 

    Sformateli quando sono tiepidi, ricopriteli con un cartoncino in cui avrete ritagliato una sagoma a forma di stella, cospargeteli con abbondante zucchero a velo e serviteli. Se vi piace, potete regalare i pandorini o usarli come segnaposto: si mantengono fragranti fino a 10 giorni. Inseriteli in sacchettini trasparenti monoporzione, chiudeteli con un fiocchetto rosso e, con una mollettina, allegate un cartoncino su cui scrivere gli auguri di Buon Natale o il nome dei commensali.

    Riproduzione riservata