Pandorini al farro

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pandorini al farro


    invia tramite email stampa la lista

    Pandorini al farro: ecco come preparare questi dolcetti squisiti, da assaporare sicuramente in prossimità delle vacanze di Natale. Non si può rinunciare al pandoro, se poi è fatto in casa, rappresenta un dolce d'eccezione! Sensi di colpa per la porzione? Nessuna: questi pandorini sono piccoli e sfiziosi.

    • 1 Fate fondere 180 g di burro morbido in un pentolino (o nel microonde) senza superare i 37,5°; aggiungete 50 ml d'acqua e il cubetto di lievito sbriciolato (25 g) e mescolate bene fino a quando si sarà completamente sciolto.
    • 2 Trasferite nella ciotola dell'impastatrice il mix di burro e montate con le fruste; unite 2 uova, il sale e 3 tuorli e 100 g di zucchero semolato e sbattete per 10 minuti. Sempre continuando a sbattere, incorporate 275 g di farina di farro setcciata poco alla volta. Lasciate lievitare coperto con un foglio di pellicola per 2 ore o finché non raddoppia il volume.
    • 3 Sgonfiate l'impasto lavorandolo con le mani ben unte di burro, oppure lavoratelo nell'impastatrice con le fruste alla velocità più bassa.
    • 4 Trasferite l'impasto in 10 stampini da pandoro monoporzione in silicone imburrati oppure in uno stampo grande classico, imburrato e infarinato. Se usate, invece, stampi di carta, piccoli o grandi, non serve imburrare né infarinare.
    • 5 Sbattete un paio di volte il fondo degli stampi sul tavolo, per compattare l'impasto, eliminando eventuali bolle d'aria. Coprite con un contenitore non a contatto con gli stampi e lasciate lievitare in forno scaldato a 50° e spento finché l'impasto avrà  raggiunto il bordo degli stampi. Cuocete in forno caldo a 180° per 5 minuti circa o finché i pandorini i saranno gonfi e dorati. Se usate lo stampo monoporzione, calcolate 20 minuti circa. 
    • 6 Sformateli quando sono tiepidi, ricopriteli con un cartoncino in cui avrete ritagliato una sagoma a forma di stella, cospargeteli con abbondante zucchero a velo e serviteli. Se vi piace, potete regalare i pandorini o usarli come segnaposto: si mantengono fragranti fino a 10 giorni. Inseriteli in sacchettini trasparenti monoporzione, chiudeteli con un fiocchetto rosso e, con una mollettina, allegate un cartoncino su cui scrivere gli auguri di Buon Natale o il nome dei commensali.
    di SALE&PEPE Riproduzione riservata