Pabassinas sassaresi

5/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pabassinas sassaresi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Per 40 dolcetti circa:

    1) Fate ammorbidire 150 g di uvetta nell'acqua. Tostate 60 g di noci, 100 g di mandorle e pinoli, poi frullateli nel mixer. Tritate 50 g di scorze d'arancia. Amalgamate in una ciotola 250 g di farina con un pizzico di sale, un pizzico di cannella, 100 g di zucchero semolato, 2 uova, 100 g di burro morbido. Unite 10 g di carbonato di ammonio sciolto in 3 cucchiai di latte tiepido, poi incorporate il trito preparato e l'uvetta sgocciolata. Fate riposare per 10 minuti.

    2) Fate rotolare un pezzo di impasto sulla spianatoia formando un bastoncino alto 1,5 cm. Tagliatelo a pezzi di 5-6 cm e sistemateli su una teglia rivestita con carta forno, distanziandoli. Procedete allo stesso modo fino a esaurire l'impasto e infornate a 160° per 25-30 minuti.

    3) Mescolate con una frusta 200 g di zucchero a velo con 25 ml di acqua bollente. Stendete la glassa sui biscotti caldi e, prima che sia asciutta, ultimate con i confettini colorati.


    Deliziosi dolcetti di frutta secca al profumo di cannella ricoperti da una dolcissima glassa, tipici della regione Sardegna e ottimi da gustare nel periodo delle feste. Le pabassinas sassaresi sono facili da preparare e cotti al forno, sono biscotti nutrienti e danno un tocco di decoro alla tavola.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata