Pabassinas

  • Procedura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pabassinas

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 250 g di farina
    - 80 g di burro
    - 1 uovo
    - 1 albume
    - 100 g di uvetta
    - 80 g di zucchero
    - 120 g di zucchero a velo
    - 100 g di mandorle pelate
    - 1 limone
    - 1 arancia
    - 2 cucchiai di codette colorate


    La ricetta in 5 mosse
    1) Mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida e lasciatela rinvenire per 15 minuti, poi scolatela e strizzatela. Tagliuzzate grossolanamente le mandorle con una lama larga.
    2) Tagliate il burro a pezzetti, fatelo ammorbidire a temperatura ambiente e impastatelo con la farina, l'uovo, lo zucchero semolato, l'uvetta, le mandorle e la scorza grattugiata dei due agrumi. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo; stendetelo a uno spessore di 1 cm e ritagliate tanti quadrati di 5 cm di lato.
    3) Foderate una teglia con carta forno e disponetevi sopra i quadratini (le pabassinas), infornate a 160 °C e fate cuocere per 30 minuti. Nel frattempo preparate una glassa montando con una frusta l'albume e lo zucchero a velo. 4) Estraete dal forno le pabassinas ormai cotte e lasciatele raffreddare completamente su una gratella per dolci. Ricopritele con la glassa preparata, decoratele con le codette e lasciate riposare per 30 minuti, prima di servire.

    Cannonau Pardu Dry Jerzu

    Buono a sapersi
    Le "pabassinas" sono tipici dolcetti sardi di cui esistono diverse ricette. Una di queste prevede l'utilizzo della sapa, una sorta di mosto cotto tipico dell'isola. Se la trovate, potete utilizzarla insieme alla farina in queste proporzioni: 250 g di sapa e 50 g di farina. In questo caso non dovete preparare la glassa. Tenete da parte 1 cucchiaio di sapa e spalmatela sulle pabassinas una volta raffreddate.

    Riproduzione riservata