Macedonia di melone e anguria

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Macedonia di melone e anguria


    invia tramite email stampa la lista

    1/4 di anguria
    1 melone piccolo (600 g)
    30 g di pistacchi già sgusciati
    3 cucchiai di zucchero
    1 limone

    1) Prepara gli ingredienti. Lava il limone, asciugalo, dividilo a metà, spremi il succo e filtralo attraverso un colino a maglie fitte. Dividi il melone a metà, elimina i semi e i filamenti, quindi riducilo a fette e sbucciale. Taglia la polpa di melone a pezzetti e raccoglila nella ciotola. Priva la fetta di anguria della buccia. Togli gli eventuali semi dalla polpa con la punta di un coltellino. Riduci la polpa a pezzetti e uniscili al melone. Bagna la frutta con il succo di limone, mescola e lascia riposare in frigorifero per circa 15 minuti, in modo che tutti i pezzi si insaporiscano bene.
    2) Fai le coppette. Sgocciola la frutta e tienila da parte. Versa il succo della frutta che si è formato durante il riposo in un pentolino, dopo averlo filtrato attraverso un colino a maglie fitte, e aggiungi lo zucchero. Cuoci il composto a fiamma bassa per qualche minuto, finché sarà in parte evaporato, diventando un liquido sciropposo. Suddividi la frutta nelle 6 coppette individuali e irrorala con lo sciroppo.
    3) Completa e servi. Lascia riposare la macedonia in frigorifero per qualche minuto. Nel frattempo, spella i pistacchi , tritali grossolanamente e spolverizzali sulla superficie della macedonia. Puoi servire il dessert, decorando, a piacere, con sottilissime fette di anguria, comprensive della buccia pulita.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata