La bomba di gelato

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

La bomba di gelato

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per relizzare questo dolce potete usare del gelato già pronto oppure prepararlo in casa, se possidete una gelatiera.

    350 g di gelato alla crema
    250 g di gelato al pistacchio
    un quarto di doppia panna o panna fresca da montare
    75 g di canditi misti tagliati a dadini
    50 g di cioccolato amaro in tavoletta
    100 g di pan di Spagna
    50 g di zucchero al velo
    kirsch


    1)Mettere in freezer uno stampo a cupola per bomba gelata e fatelo raffreddare. Spalmate 3 quarti del gelato alla crema (leggermente ammorbidito) sulle pareti e sul fondo dello stampo in modo da rivestirelo e metterlo in freezer per mezz'ora a consolidarsi.
    2) Spalmate sul gelato alla crema quello al pistacchio formando un secondo strato alto all'incirca come il primo. Rimettete quindi lo stampo in freezer.
    3)Tagliate i caniditi a dadini, metteteli in una ciotola e spruzzateli con un bicchierino di kirsch. Montate la panna freddissima unendo lo zucchero.
    4)Tagliate il pan di Spagna prima a fette, poi a dadini di 2 cm circa di lato. Mettetelo in una ciotola, spruzzatelo con 2 bicchierini di kirsch per farlo ammorbidire e lasciatelo riposare per qualche minuto.
    5)Gratuggiate il cioccolato usando una normale gratuggia per carote, oppure riducetelo a scagliette molto sottili con un coltellino o un pelapatate.
    (Potete fare la bomba foderando lo stampo con due qualità di gelato diverse da quelle indicate in queste pagina. Fate però attenzione che l'accostamento dei sapori sia sempre gradevole. Consigliamo: cioccolato e nocciola, vaniglia e torroncino, crema - zabaione e caffè)
    6)Sgocciolate i canditi dal liquore e uniteli alla panna montata. Mescolate il tutto delicatamente con una larga spatola sollevando il composto dal basso verso l'alto per evitare che la panna "smonti".
    7)Sgocciolate dal liquore anche i dadini di pan di Spagna e uniteli al composto; unite poi le scaglie di cioccolato e mescolate bene sempre con movimenti dal basso verso l'alto.
    8)Riprendete lo stampo dal freezer, versate all'interno la panna e pan di Spagna riempiendo bene tutta la cavità e, sempre con la spatola, livellatelo in modo che formi un tutt'uno con il bordo dei due tipi di gelato.
    9)Versate sulla superficie del dolce il rimanente gelato alla crema un poco ammorbidito e livellatelo in uno strato sottile ricoprendo completamente sia il bordo di gelato sia il composto di panna e canditi.
    10)Chiudete lo stampo con il suo coperchio o, se ne è sprovvisto, con un foglio di alluminio, sigillando bene tutt'intorno ai bordi. Rimettete lo stampo in freezer e tenetevelo per circa 3 ore.
    11)Al momento di servire capovolgete lo stampo su un piatto e scaldatelo leggermente con il phon, oppure appoggiatevi sopra un canovaccio prima bagnato in acqua bollente e poi strizzato: il brusco sbalzo di temperatura provocherà il rapido distacco del gelato dalle pareti dello stampo. Sollevate delicatamente lo stampo e, se lo strato esterno del gelato si fosse leggermente sciolto, rimettere la bomba nel freezer per mezz'ora. Dopodichè, usando un coltello a lama larga, bagnato, tagliatela a spicchi.
    12)Distribuite gli spicchi sui piattini individuali e servite immediatamente, Prima di tagliare la bomba potete guarnirla con canditi.








    Riproduzione riservata