Gnocchi di patate con taleggio e radicchio

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di patate con taleggio e radicchio


    invia tramite email stampa la lista
    Gnocchi di patate con taleggio e radicchio
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Procurati degli gnocchi di patate freschi oppure preparali con le tue mani. Fai bollire 1 kg di patate in abbondante acqua salata e poi schiacciale ancora calde, lascia intiepidire la purea e impastala con 300 g di farina, 1 uovo intero  una presa di sale. Suddividi l'impasto in lunghi cilindri, tagliali a tocchetti di 2 cm e premili leggermente sui rebbi di una fochetta.

    2) Monda e lava 1 cespo di radicchio rosso. Tamponalo con carta da cucina e taglialo a striscioline. Sbuccia 1 scalogno, tritalo finemente e fallo rosolare con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungi il radicchio, sala e fallo appassire a fiamma bassa.

    3) Elimina la crosta da 200 g di taleggio, taglialo a cubetti e mettilo in un pentolino con 3 cucchiai di latte. Mescola, accendi la fiamma al minimo e lascia che il formaggio si sciolga: devi ottenere una crema densa. Spegni e tieni al caldo perchè il formaggio non si rapprenda.

    4) Tuffa gli gnocchi in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Scolali con il mestolo forato non appena vengono a galla e mettili in una casseruola con la crema di taleggio, distribuiscili nei piatti e completa con il radicchio, una macinata di pepe e, a piacere, delle noci tritate, qualche fogliolina di maggiorana o del grana grattugiato.


    Una versione gustosissima, quasi montanara, degli gnocchi di patate: con gnocchi fatti in casa in pochissimi minuti resi golosi dall'aggiunta di una golosa crema di taleggio e del radicchio rosso. L'apoteosi dei sapori autunnali!

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata