Gelato profumato alle rose

  • Procedura
    1 ora
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gelato profumato alle rose

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 Scaldate 7,5 dl di latte con 100 g di zucchero e i petali di 4 rose rosa non trattate con
    antiparassitari tritati, spegnete e fate raffreddare; filtrate attraverso un colino e rimettete a scaldare il latte sul
    fuoco.
    2 Rompete 4 uova, mettete 4 tuorli in un polsonetto e montate a crema con altri 100 g di zucchero e un pizzico
    di sale; versate a filo il latte bollente e 2,5 dl di panna fresca e fate cuocere la crema a bagnomaria, fino a quando
    velerà il cucchiaio.
    3 Versate la crema in una terrina e fatela raffreddare mettendola in un recipiente che la possa
    contenere con acqua e ghiaccio; versatela nella gelateria e azionate l'apparecchio secondo i tempi indicati dalla casa
    produttrice.
    4 Nel frattempo potete "brinare", cioè cristallizzare, i petali di rosa da usare per la guarnizione:
    sbattete leggermente in una terrina un albume e spennellatelo sui petali, uno alla volta (foto 1). Mettete dello
    zucchero in una seconda terrina e passatevi man mano i petali di rosa in modo che restino ricoperti (foto 2). Eliminate
    lo zucchero in eccesso, disponete i petali su un foglio di carta da forno e lasciateli asciugare.
    5 Con l'apposito attrezzo, formate tante palline di gelato e distribuitele in 4 coppe da portata; guarnite con qualche
    petalo fresco tritato fine e con i petali di rosa cristallizzati preparati in precedenza. Servite subito.
    Riproduzione riservata