Crostata con confettura di corbezzolo

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostata con confettura di corbezzolo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Una torta golosa dal doppio impasto ripieno di golosa marmellata, tipica della cucina della regione Veneto e perfetta per una merenda genuina. La crostata con confettura di corbezzolo è cotta al forno e dal sapore originale che solo questo frutto sa dare.  

    Preparate la pasta frolla: raccogliete sulla spianatoia 250 g di farina bianca e mescolatevi 125 g di zucchero, un pizzico di lievito in polvere per dolci, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone; fate la fontana, mettete al centro 125 g di burro a pezzetti, l'uovo e il tuorlo e impastate velocemente; avvolgete la pasta in pellicola per alimenti e tenetela in frigorifero per una mezz'ora. Stendetela con il matterello in un disco dello spessore di circa mezzo cm e foderate una tortiera di 22-24 cm, imburrata e infarinata. 

    Punzecchiate con una forchetta la base della pasta e infornatela a 160° C per circa 15 minuti, finché i bordi risulteranno leggermente dorati. Sistemate nel guscio di frolla fatta a mano il disco di pan di Spagna già pronto (cliccate qui per la ricetta casalinga).

    Versate sul disco di pan di Spagna la confettura di corbezzoli, stendetela con il dorso di un cucchiaio e ripassate la crostata in forno per 15 minuti.

    Lasciate raffreddare la crostata con confettura di corbezzolo poi servitela in tavola.

    Riproduzione riservata