“Coppiette” alla romana in umido

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

“Coppiette” alla romana in umido


    invia tramite email stampa la lista

    Un  secondo piatto gustoso e irresistibile, tenere polpettine di carne cotte in un saporito sughetto, ideale da portare in tavola per il pranzo della domenica. Le coppiette alla romana, sono facili da preparare e molto economiche, piacciono molto anche ai bambini e volendo il sugo potete utilizzarlo per condire la pasta.

    • 1  Fate il composto. Immergete la mollica in poco latte per 5 minuti. Sgocciolatela, strizzatela e sbriciolatela in una ciotola. Unite la carne macinata, il lardo tritato con lo spicchio d'aglio e il prezzemolo, il parmigiano reggiano, il pecorino, la ricotta, l'uovo, sale e pepe. Amalgamate bene gli ingredienti, in modo da ottenere un composto perfettamente omogeneo.
    • 2 Preparate le polpette. Create con il composto tante polpette grandi come noci e appiattitele leggermente. Passatele in abbondante pangrattato. 
    • 3 Friggetele. Scaldate abbondante olio di oliva in una grande padella antiaderente. Immergete le polpette, poche per volta, nell'olio bollente e friggetele per 3-4 minuti. Sgocciolatele man mano con un mestolo forato su un vassoio foderato con carta assorbente. 
    • 4 Cuocete il sugo e servite. Pulite cipolla, carota e sedano e tagliate gli ortaggi a piccoli dadini. Rosolateli a fuoco basso in una larga casseruola con 2-3 cucchiai di olio extravergine. Aggiungete i pomodori pelati spezzettati con le forbici, 1 cucchiaino di zucchero e cuocete a fuoco basso per 15 minuti. Regolate il sugo di sale e pepe. Unite in un solo strato le polpette nella casseruola e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti. Giratele un paio di volte e spegnete.
    • 5 Spolverizzate, a piacere, con prezzemolo tritato e servite le coppiette alla romana.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata