confettura-di-pere-al-cioccolato preparazione

Confettura di pere al cioccolato

  • Procedura
    2 ore
  • Cottura
    1 ora
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Confettura di pere al cioccolato

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Confettura di pere al cioccolato

    La trovi anche su:

    La classica marmellata di pere e mele non vi basta più? Scorrete la semplice ricetta step by step di Donna Moderna e imparate a preparare con le vostre mani la confettura di pere al cioccolato, una composta originale e golosissima da gustare spalmata su di una fetta di pan brioche o come farcitura di croissant, krapfenbiscotti e crostate fatte in casa.

    Una conserva dolce che riprende ed esalta il più classico degli abbinamenti "pere e cioccolato" (come la torta pere e cioccolato) e per la quale non è necessario scegliere delle pere di una varietà specifica. Le Williams, sia a buccia rossa sia a buccia verde, dalla polpa soda e succosa vanno benissimo. Ma anche le Kaiser con polpa croccante e le Conference dal gusto aromatico e delicato. In ogni caso è necessario avere solo l'accortezza di acquistale mature ma ben sode e usale subito: la pera è un frutto molto delicato che matura in pochissimo tempo. Gli ingredienti sopra riportati sono sufficienti alla preparazione di 6-7 vasetti da 250 ml.

    Preparate la frutta. Lavate 3 kg di pere mature e asciugatele bene; sbucciatele, dividetele in quarti, privatele del torsolo e tagliatele a fettine. Dovreste ottenere 2-2,2 kg di pere pulite. Mettetele in una casseruola a fondo spesso o con rivestimento antiaderente, aggiungete 500 g di zucchero (anche di canna), mescolate con un cucchiaio di legno, poi lasciatele macerare per 1 ora.

    Fate un purè di frutta. Passate le pere macerate al passaverdure montato con disco a fori medi, raccogliendo il purè in una ciotola. In alternativa potete anche affidarvi ad un frullatore ad immersione.

    Aggiungete il cacao. Sbattendo con una frusta a mano, unite al purè di pere 6-7 cucchiai di cacao amaro in polvere fatto scendere da un setaccio, per evitare la formazione di grumi. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, trasferitelo nella casseruola in cui avete fatto macerare le pere.

    Fate cuocere e riempite i vasetti. Mettete il composto sul fuoco e cuocete a fuoco basso per 1 ora, mescolando spesso. Unite 1 bicchierino di rhum e lasciate sul fuoco, finché la confettura si sarà addensata. Suddividete quindi la confettura bollente nei vasetti ben lavati, sterilizzati in acqua bollente e poi asciugati, chiudeteli con il coperchio, capovolgeteli e lasciateli raffreddare per una notte.

    Conservate. Quando i vasetti con la confettura di pere al cioccolato saranno completamente freddi, metteteli in dispensa. Se vi piace, potete aggiungere alla confettura 50 g di mandorle tritate. In questo caso, la cottura sarà un po' più rapida perché le mandorle sono un buon addensante.

    Riproduzione riservata