Charlotte al kiwi

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Charlotte al kiwi


    invia tramite email stampa la lista

    Charlotte al kiwi

    1) Comincia la preparazione della Charlotte al kiwi pelando i kiwi e mettendone 300 grammi nel frullatore con un cucchiaio di rum. Frulla fino a ottenere una crema omogenea. Prepara intanto il budino seguendo le istruzioni, ma usando solo quattro decilitri di latte invece di mezzo litro. Quando il budino sarà pronto, toglilo dal fuoco, incorporaci la crema di kiwi e amalgama bene.

    2) Lavora a lungo il burro, prima ammorbidito a temperatura ambiente, quindi unisci il budino, continuando a mescolare
    con un cucchiaio di legno.

    3) Sul fondo di uno stampo a cupola foderato con pellicola per alimenti, fai uno strato di pan di Spagna e spruzzalo di rum e acqua in parti uguali. Copri con uno strato di crema al kiwi e ricopri con un secondo strato di pan di Spagna, pure imbevuto di liquore e acqua. Procedi allo stesso modo fino a esaurimento degli ingredienti e metti il dolce in freezer per due ore; poi passalo in frigorifero per mezz'ora. Prima di servirlo, sformalo su un piatto da portata e decoralo con la panna montata e i kiwi rimasti a fettine.

    Charlotte al kiwi

    La torta Charlotte sembra sia stata creata la prima volta per la regina Carlotta d'Inghilterra. Lo stampo da charlotte ha una forma particolare che ricorda l'omonima tipica cuffia increspata. Questo tipo di dolce si presta a numerose varianti, come la Charlotte al kiwi qui proposta.

    di GRANDE SCUOLA Riproduzione riservata