Calamari ripieni in umido alla triestina

4/5
  • Procedura 1 ora 25 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calamari ripieni in umido alla triestina


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    800 g di calamari medi
    3 ciuffi di prezzemolo
    3 spicchi d'aglio
    500 g di pomodori perini
    1 cipolla
    1 dl di olio extravergine d'oliva
    3 cucchiai di pangrattato
    2 tuorli
    1 cucchiaio di farina bianca
    2 ciuffi di maggiorana
    sale e pepe
    vini consigliati
    Friuli Grave Chardonnay (bianco)
    Verdicchio di Jesi Classico (bianco)

    Pulite i calamari privandoli degli occhi, della penna cartilaginea e della piccola sacca dell'inchiostro. Spellateli e lavateli; asciugateli tamponandoli con carta assorbente da cucina e tritate finemente le teste e i tentacoli. Lavate le foglie del prezzemolo, asciugatele e sminuzzatene finemente la metà con 2 spicchi d'aglio sbucciati. Immergete i pomodori
    per qualche istante in acqua bollente, sgocciolateli, pelateli e tagliateli a pezzi eliminando i semi. Sbucciate la cipolla e tritatela.
    Fate scaldare in una casseruolina 6 cucchiai di olio, unite il pangrattato e soffriggetelo su fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungete il trito dei calamari e lasciate rosolare per circa 5 minuti, sempre mescolando.
    Trasferite il composto in una ciotola, aggiustate di sale e pepe e lasciate intiepidire. Incorporate i tuorli e il trito di prezzemolo. Riempite con il composto le sacche dei calamari e chiudetele infilzandovi uno stecchino da cucina.
    Fate scaldare in una casseruola l'olio rimasto, aggiungete la cipolla e la farina, mescolate e fate soffriggere fino a quando la cipolla sarà dorata; aggiungete lo spicchio d'aglio rimasto tritato, adagiatevi i calamari, aggiustate di sale e pepe, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto.
    Unite i pomodori e la maggiorana, rigirate e proseguite la cottura a fuoco basso per circa 30 minuti; regolate di sale se necessario e servite dopo aver tolto gli stecchini e profumato con il prezzemolo tritato rimasto.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata