Idee in cucina

Arrosto in crosta

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Arrosto in crosta


    invia tramite email stampa la lista

    Facile, sfizioso, raffinato: l'arrosto in crosta che vi abbiamo presentato è preparato con carne bianca, pasta sfoglia e ingredienti di semplice reperibilità ma non per questo meno ricercati. Una ricetta di classe perfetta per i grandi eventi del periodo delle Feste: come secondo di Natale o Capodanno. Se siete in cerca di un secondo goloso ma più easy per il pranzo della domenica sappiate che non c'è davvero limite alla creatività. L'arrosto in crosta può infatti essere infatti cucinato con vari tipi di carne (con o senza ripieno) e può essere avvolto anche con comune pasta da pane. Dopo lo step by step trovate un esempio semplicissimo con carne rossa.

    • 1 Affettate 1 porro e lavatelo accuratamente sotto acqua corrente, quindi fatelo asciugare. Rosolate in una padella le fettine di porro con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepeMettete il porro preparato nel mixer, unite 200 g di castagne lessate, 100 g di albicocche secche tritate, 2 fette di pan carrè e qualche fogliolina di timo.
    • 2 Tagliate a libro 1 fesa di tacchino da 600 g circa di peso. Per prima cosa ponetela sul tagliere con il lato corto verso di voi e fate un taglio orizzontale a 2/3 dello spessore fino a metà della larghezza. Girate la carne e tagliatela nello stesso modo dall'interno a 1/3 dello spessore.
    • 3 Battete con delicatezza la fetta di tacchino ottenuta tra 2 fogli di carta da forno, salatela, pepatela, spalmatela con il composto di porri e castagne precedentemente preparato lasciando un bordo libero di 2 cm, quindi arrotolatela.
    • 4 Avvolgete il rotolo di tacchino prima in 100 g di prosciutto crudo a fettine, poi in 230 g di pasta sfoglia pronta e stesa; sigillate le estremità, decorate a piacere con ritagli di sfoglia e spennellate con 1 uovo sbattuto. Cuocete l'arrosto in crosta in forno a 180° C per 45 minuti. Lasciatelo intiepidire e affettatelo solo dopo una decina di minuti di "riposo".

    Preparazione alternativa

    Per preparare un arrosto di vitello in crosta semplice ma delizioso per prima cosa fate appassire 1 scalogno mondato e tritato in un tegame con 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine. Unite 800 g di lombata di vitello e fate rosolare per 5 minuti. Bagnate con 1/2 bicchiere di vino bianco e fate cuocere per 30 minuti.

    Tritate 1 rametto di rosmarino e 1 di salvia puliti, mescolateli con sale e pepe, e con questo trito aromatico ricoprite la carne, che avrete tolto dal tegame e scolato dal suo sugo di cottura.

    Stendete 250 g di pasta da pane allo spessore di 0,5 cm (oppure utilizzate un rotolo di pasta sfoglia già pronta), posizionate al centro il pezzo di vitello alle erbe aromatiche e avvolgetelo, sigillando bene i bordi con le dita.

    Spennellate l'arrosto con 2 uova sbattute (nel caso utilizziate la pasta sfoglia basterà 1 solo uovo) e fate cuocere 30 minuti in forno a 180° C. Sfornate e fate riposare prima di affettare.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata