• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Arancini con la salsiccia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Riunisci in una ciotola 2 tuorli sbattuti con la forchetta, 100 g di formaggio grattugiato tipo pecorino, un pizzico di sale e pepe e 700 g di risotto avanzato o riso lessato (260 g circa da crudo); mescola bene. Incidi la pelle di 100 g di salsiccia di maiale, spellala e tagliala a pezzi di 2 cm di lunghezza. Rosola la carne per un minuto in un padellino antiaderente, senza grassi, e poi sgocciolala su carta assorbente. Sgocciola anche 1 mozzarella e tagliala a dadini.

    2) Prendi delle quantità uguali di composto di riso e, con le mani inumidite, forma delle palline di circa 5 cm di diametro. Pratica un incavo al centro di ciascuna pallina con le dita, e farciscila con uno o due pezzetti di salsiccia e un dado di mozzarella. Chiudi con poco riso e compatta bene.

    3) Impana e friggi. Sbatti le uova con un pizzico abbondante di sale e pepe, metti la farina in un piatto e il pangrattato in un altro. Passa gli arancini prima nella farina, poi nelle uova e quindi nel pangrattato. Scalda abbondante olio in una padella (meglio se di ferro) e cuocili, pochi alla volta, per quattro minuti, girandoli a metà cottura: devono risultare ben dorati.

    4) Servi in tavola e gusta. Sgocciola gli arancini con la salsiccia alla molisana, man mano, su abbondante carta assorbente per fritti e servili ancora caldissimi.


    Croccanti sfere di riso impanate e fritte con cuore 'a sorpresa': le frittelle di riso salate sono una specialità diffusa in molte regioni del Sud, con nomi e farce diverse: dai supplì alla romana, con ragù e mozzarella, alle classicissime arancine alla siciliana nella versione di Palermo con il ripieno al ragù arricchito di funghi e piselli e il riso colorato dallo zafferano, per rendere il piatto più simile al frutto anche nel colore. Nella tradizione molisana, da cui è tratto questo piatto, il tipico ripieno è la salsiccia di fegato di maiale, che si può sostituire con altri tipi di insaccati di carne fresca.

    Riproduzione riservata