• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Amaretti di Oristano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    300 g di mandorle dolci
    200 g di mandorle amare
    500 g di zucchero
    3 albumi
    50 g di zucchero al velo
    sale
    vini consigliati
    Moscato Sorso-Sennori (bianco)
    Moscato di Pantelleria (bianco)

    Sbollentate in abbondante acqua le mandorle per qualche minuto, scolatele e spellatele, quindi disponetele su una placca e fatele asciugare nel forno caldo a 150 °C per 10 minuti. A questo punto, passatele nel mixer insieme con lo zucchero.
    A parte, in una ciotola, montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale, poi incorporateli, poco alla volta e mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno, alla farina di mandorle.
    Quando il composto sarà ben legato ed omogeneo, distribuitelo su una teglia rivestita di carta da forno, ricavando poi delle palline leggermente schiacciate.
    Spolverizzate con lo zucchero al velo e lasciate riposare i dolcetti per almeno 10 minuti prima di infornarli a 130 °C per 40 minuti fino a che saranno ben dorati in superficie. Sfornate e lasciate che si raffreddino completamente prima di servirli. Gli amaretti si conservano a lungo in scatole di latta.




    Riproduzione riservata