• Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Vellutata di peperoni gialli alla paprika

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Vellutata di peperoni gialli alla paprika

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Spella 3 peperoni gialli del peso di circa 800-900 g. Disponi i peperoni sulla placca foderata con carta da forno e cuocili in forno già caldo a 180° C per 40 minuti, girandoli spesso su tutti i lati. Mettili in un sacchetto per alimenti e lasciali raffreddare. Spellali, elimina i piccioli, i semi e le nervature, riducili in falde e tagliali a tocchetti.

    2) Cuoci 40 g di semolino. Porta a ebollizione il brodo con 1 cucchiaino di paprika, i peperoni a tocchetti (tienine da parte 2-3 cucchiai) e le foglioline di 1 rametto di maggiorana. Unisci il semolino a pioggia, mescolando con una frusta. Cuoci per 5 minuti e spegni.

    3) Completa e servi. Tosta 20 g di mandorle a lamelle in un padellino antiaderente, senza aggiungere grassi, per 1-2 minuti. Frulla peperoni e semolino nel mixer, regola di sale e suddividi la vellutata nelle ciotole individuali.

    3) Spolverizza la vellutata di peperoni gialli alla paprika con il cucchiaino di paprika rimasto, i pezzetti di peperone tenuti da parte, le mandorle tostate e le foglioline di maggiorana rimasta. Irrora con un filo di olio d'oliva extravergine e servi.

    Riproduzione riservata