Torta pasqualina con i carciofi

/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta pasqualina con i carciofi


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    L'antica preparazione della torta pasqualina per il pranzo di Pasqua cela in realtà numerosi simboli religiosi: le sfoglie di pasta che ne compongono base e copertura dovrebbero essere in realtà ben 33, come gli anni di Cristo, le 4 uova di gallina, da noi sostituite con 8 di quaglia, sgusciate intere al suo interno indicano le stagioni o i punti cardinali. Inoltre se la versione classica più conosciuta prevede che la pasqualina abbia un ripieno di sole bietole (clicca qui per la ricetta), quest'altra variante che vi proponiamo qua, altrettato tradizionale, prevede l'utilizzo solo di carciofi, che rapprenterebbero con le loro spine la Passione. Preparatela insieme a Donna Moderna seguendo la nostra pratica ricetta step by step.

    • 1

      Pulite 6 carciofi dalle spine conservando solo i cuori teneri e tagliateli a fettine. Rosolate in una larga padella 1 spicchio d'aglio schiacciato con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungete i carciofi, salateli, pepateli e cuoceteli a fuoco vivo per una decina di minuti; alla fine profumateli con un trito di prezzemolo e maggiorana. Quando sono tiepidi, mescolateli a 500 g di ricotta, unite 50 g di grana grattugiato e regolate di sale.

    • 2

      Impastate 500 g di farina bianca con 3 cucchiai di olio evo, un pizzico di sale e 2 dl circa di acqua tiepida; lavorate l'impasto unendo, se necessario, ancora poca acqua: dovrete ottenere una pasta morbida ma consistente; dividetela in 8 parti, formate delle palline e stendetele con il matterello sulla spianatoia infarinata, fino a ottenere dei dischi molto sottili.

    • 3

      Ungete di olio d'oliva extravergine uno stampo di 22 cm, foderatelo con un disco di pasta, lasciandolo sbordare, e spennellatelo con un velo di olio.

    • 4

      Sovrapponete al primo altri 3 dischi di sfoglia, spennellando ciascuno con olio evo e lasciandoli sempre sbordare.

    • 5

      Stendete sul quarto disco il ripieno di ricotta e carciofi, formate tante fossette quante sono le uova di quaglia e sgusciate in ciascuna 1 ovetto (se non trovate le uova di quaglia potete sostituirle come nella ricetta classica con 4 comuni uova di gallina); coprite con i restanti dischi di pasta, sempre unti di olio.

    • 6

      Ripiegate la pasta che sborda verso l'interno, spennellate di olio la superficie, punzecchiatela qua e là e cuocete la torta pasqualina in forno a 180° C per 40-45 minuti.

    • 7

      Potete servire la torta pasqualina con i carciofi in tavola sia fredda sia ancora tiepida.

    Scelti per te