Idee in cucina

Torta di mele della nonna

4/5
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di mele della nonna


    invia tramite email stampa la lista

    TRUCCHI E CONSIGLI - Puoi gustare la torta di mele della nonna ancora tiepida, volendo con l'aggiunta golosa di panna liquida o custard, la crema d'uova inglese simile alla nostra crema pasticciera: aggiunge un po' di calorie ma anche tanto piacere in più!

    Quando compri la frutta per preparare questo dolce non scegliere una varietà di mele asprigne come le granny smith, puoi mescolare invece mele e pere, attenzione però che non abbiano una polpa dura e acerba: i pezzetti di frutta non si amalgameranno bene all'impasto.

    1)  Per cucinare la torta di mele della nonna prima di tutto prepara la frutta. Pesa circa 1 chilo e 1/2 di mele, o mele e pere miste, lavale, sbucciale, puliscile e tagliale a fettine. La qualità della frutta è importante: più è dolce e matura, meglio riesce la torta. Se hai della frutta che sta andando a male, questo è il sistema migliore per liberartene, attenzione però: se superi i 2 chili ricordati di utilizzare una teglia molto grande, mentre non è indispensabile aumentare le dosi degli altri ingredienti.

    2) In una terrina, sbatti 1 uovo intero con 2 rossi e 300 g di zucchero (meglio usare zucchero di cannapiù profumato e meno dolce). A parte, dosa 300 g di farina (meglio usare la farina semintegrale macinata fine per dolci) , aggiungi 3/4 di bustina di lievito in polvere per dolci, 1 stecca di vaniglia grattugiata e 1 buccia di limone grattata. Poi mescola e unisci la farina all'impasto di zucchero e uova. Mescolando sempre aggiungi 1 bicchiere abbondante di latte, aumentando eventualmente la dose fino a ottenere una pastella piuttosto fluida. 

    3) Unisci l'impasto alla frutta a fettine e mescola bene.  Metti a fondere sul fuoco 75 g di burro. Nel frattempo ungi la teglia e spolverala di farina: è un trucco per non far attaccare la torta. Versa impasto e frutta, cospargi il tutto di burro fuso e infila in forno a 200° C. Dopo un quarto d'ora di cottura abbassa la temperatura a 180° C e lascia cuocere altri tre quarti d'ora, o finché la torta di mele ha formato una crosticina dorata.

    di DONNA IN FORMA Riproduzione riservata