Idee in cucina

Torta della nonna ai pinoli

5/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta della nonna ai pinoli


    invia tramite email stampa la lista
    Torta della nonna ai pinoli
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Preparate la pasta frolla. Lavorate 400 g di farina 00 e 160 g di burro freddo a pezzetti con 175 g di zucchero semolato e 1 pizzico di sale, fino a ottenere un composto sbriciolato. Impastatelo con 1 uovo intero e 2 tuorli e la scorza grattugiata del limone rimasto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e tenetela in frigo per 1 ora.

    2) Preparate la crema pasticcera. Portate 7 dl di latte a ebollizione con la scorza di 1 limone non trattato. In un pentolino a fondo pesante, montate 4 tuorli d'uovo con 90 g di zucchero semolato e incorporate 70 g di farina; diluite con il latte caldo filtrato, versandolo a filo e mescolando con una frusta, e cuocete a fuoco basso, continuando a mescolare, fino a ottenere una crema densa. A fiamma spenta, incorporate 15 g di burro quindi coprite il tutto con della pellicola per alimenti e lasciate raffreddare.

    3) Assemblate la torta. Stendete 2/3 della pasta frolla a uno spessore di 5-6 mm su una spianatoia infarinata e foderatevi uno stampo di 26 cm di diametro rivestito di carta da forno bagnata e strizzata. Bucherellate la superficie e versate la crema pasticcera nel guscio di pasta. Stendete il 1/3 di pasta frolla rimasta a 4-5 mm di spessore e ricoprite la superficie della torta. Sigillate i bordi, pizzicandoli ed eliminando l'eventuale pasta in eccesso.

    4) Decorate, cuocete e servite in tavola. Cospargete la superficie della torta della nonna con 70 g di pinoli precedentemente ammorbiditi per 10 minuti in acqua fredda e pressateli lievemente sulla frolla. Cuocete il dolce in forno a 180° C per 40-45 minuti. Servite in tavola fredda cosparsa con abbondante zucchero a velo.


    La torta della nonna ai pinoli è un dolce tipico della tradizione toscana ormai conosciuto e apprezzato in tutte le regioni d'Italia. Consiste, in pratica, in un friabile guscio di pasta frolla aromatizzata al limone dal cuore morbido di crema pasticcera e dalla crosta croccante insaporita da pinoli. Una delizia super nutriente perfetta a colazione accompagnata da una fumante tazza di tè oppure come merenda dei più piccoli.

    Questa ricetta ti sembra complicata? Clicca qui per leggere la versione semplificata con alcuni ingredienti semilavorati da acquistare già pronti.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata