Idee in cucina

Tabbouleh alla libanese

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tabbouleh alla libanese


    invia tramite email stampa la lista

    Semplice e veloce da preparare, fresco e profumato: il taboulè, tabulè o tabbouleh è un piatto freddo a base di burghul (bulgur) perfetto per l'estate. La ricetta tradizionale libanese, il Paese che ne rivendica la paternità, è particolarmente ricca di erbe aromatiche e adatta anche a chi segue un regime vegano. Scoprite come cucinarlo con le vostre mani con la facile ricetta step by step di Donna Moderna.

    • Tuffate 700 g di pomodori ramati in una pentola con abbondante acqua bollente per qualche istante. Sgocciolateli, spellateli, tagliateli a metà ed eliminate i semi. Riducete la polpa a dadini e trasferiteli in una ciotola.

    • Sciacquate 200 g di burghul, tuffatelo in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuocetelo per 5-6 minuti. Sgocciolatelo e mettetelo su un telo pulito a raffreddare.

    • Pulite 3 cipollotti e staccate le foglie di 250 g di prezzemolo e 4 o 5 rametti di menta, poi tritate tutto, tenendo da parte qualche foglia.

    • Riunite burghul, mix aromatico, peperoncino e 1 pizzico di cumino in polvere nella ciotola con i pomodori. Irrorate con un filo di olio evo, il succo di 1/2 limone e sale, mescolate e tenete in frigo fino al momento di servire. Se vi piace, decorate con le foglie tenute da parte.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata