Sushi Nigiri e Hosomaki

4/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sushi Nigiri e Hosomaki


    invia tramite email stampa la lista

    Il sushi è giunto nel nostro Paese da molti anni, ma è solo negli ultimi che è diventato una vera e propria moda, amatissima da chi gradisce apprezzare profumi e sapori diversi. Hai mai pensato di preparare il sushi in casa? Possibile: basta comprare gli ingredienti e prendersi un po' di tempo. Ecco come preparare i nigiri e hosomaki.

    Preparazione

    1) Versa 2 cucchiai di aceto in una ciotola di acqua e con le mani inumidite inizia a preparare i nigiri. Prendi una porzione di riso grande come una grossa noce e schiacciala tra il palmo e le dita ripiegate in modo da dare una forma ovale. Sistemala su un vassoio e prosegui così fino a quando il riso è terminato.

    2) Prendi 100 g di striscioline di pesce crudo (tonno e salmone), spalmale sul lato inferiore con un po' di wasabi e appoggiale sul riso facendole aderire bene. Durante questa operazione stai attenta a dare a tutte le porzioni di riso la stessa dimensione. Il pesce deve sporgere dai lati.

    3) Prepara così gli hosomaki. Tosta 4 fogli di alga nori passandoli per pochi istanti sulla fiamma in modo che diventino verde scuro. Appoggia un foglio di alga, dalla parte lucida, su una piccola stuoia di bambù (che può essere sostituita da un canovaccio ripiegato). Sempre inumidendo le mani nell'acqua acidulata, stendi sull'alga uno strato di un centimetro di riso lasciando liberi 3 centimetri di alga.

    4) Metti le striscioline del ripieno scelto (pesce o verdure) in mezzo al riso e arrotola la stuoia partendo dal lato vicino verso la parte opposta. Durante questa operazione devi stringere con le mani per compattare bene l'alga e premere sui lati in modo che il riso non esca. Srotola, posa il rotolino su un tagliere asciutto, taglialo a pezzetti cilindrici tutti uguali che poi trasferisci sul vassoio con il lato tagliato verso l'alto. Prepara così anche gli altri rotolini di alga con il ripieno.

    5) Ricorda che, durante queste operazioni, devi avere sempre le mani inumidite di acqua e aceto. Così come la lama del coltello (che a ogni taglio deve essere pulita). Servi i due tipi di sushi con, a parte, la salsa di soia, il daikon, il gari e la pasta di wasabi.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata