• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto tricolore

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di riso
    100 g di spinaci surgelati tritati
    50 g di barbabietola
    burro
    una cipolla
    50 g di grana grattugiato
    olio
    brodo
    vino bianco
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Fate scongelare gli spinaci a temperatura ambiente, poi metteteli su fuoco basso in una padella con una noce di burro (foto 1 ) e
    fateli asciugare bene. Dopodiché passateli al mixer o al frullatore per ottenere un morbido purè verde. Sbucciate la barbabietola
    e passate anche questa al mixer così daottenere una crema rossa; quindi tenete i 2 passati di verdura in caldo a bagnomaria.
    Mondate la cipolla e tritatela finemente; mettetela in una casseruola con 40 g di burro e 2 cucchiai di olio ; fatela appassire a fiamma molto bassa e insaporitela con una abbondante macinata di pepe. Poi unite il riso e rigiratelo a lungo nel condimento con un cucchiaio di legno, fino a quando apparirà traslucido. Bagnatelo con mezzo bicchiere di vino che farete evaporare lentamente (foto 2). Aggiungete un paio di mestoli di brodo caldo e continuate la cottura del riso che dovrà durare circa 20
    minuti, unendo altro brodo caldo a mano a mano che il precedente risulterà assorbito. Regolate di sale. Togliete il riso dal fuoco, incorporatevi 2 manciate di grana grattugiato (foto 3) e mescolate accuratamente per ben mantecare. Prendete quindi tre recipienti e dividetevi il riso così preparato in 3 porzioni uguali; a una di queste porzioni unite il purè verde, a base di spinaci e all’altra il purè rosso che avrete preparato con la barbabietola (foto 4) mescolando bene. Lasciate la terza porzione al naturale. Cercate di fare le operazioni rapidamente per evitare che il risotto si raffreddi. Dopodiché dividete ciascun tipo di riso in 4 parti uguali che trasferirete in 4 fondine individuali. Servite subito ben caldo accompagnando a piacere con altro grana grattugiato.