Risotto al radicchio e semi di papavero

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Risotto al radicchio e semi di papavero


    invia tramite email stampa la lista
    Risotto al radicchio e semi di papavero
    La trovi anche su:

    Il risotto al radicchio e semi di papavero è una variante super chic del classico risotto alla trevisana tipico della cucina veneta. Un primo piatto cremoso, con sapori invernali, arricchito dalla croccantezza del salume rosolato e dei semini tostati.

    Perfetto per il pranzo della domenica o le cene delle Feste si prepara in realtà in pochissimo tempo: solo 30 minuti d'orologio!

    Preparazione

    1) Per la preparazione del risotto al radicchio e semi di papavero innanzitutto taglia 300 g di radicchio a listarelle, lavalo e scolalo. Sbuccia e trita 1 cipolla e appassiscila con 50 grammi di burro. Unisci 300 g di riso, tostalo qualche istante a fuoco vivace quindi bagnalo con 2 cucchia di Pernod e lascialo insaporire.

    2) Aggiungi al riso il radicchio con un paio di mestoli di brodo di carne caldo da portare a ebollizione, abbassa la fiamma e fai cuocere il risotto unendo altro brodo quando serve.

    3) Nel frattempo, rosola 8 fettine di bacon o pancetta senza condimento in un tegame con le foglie di 1 rametto di salvia, toglile dalla pentola e tienile in caldo in forno a 100° C. Nello stesso tegame tosta per qualche istante 1 cucchiaio di semi di papavero.

    4) Poco prima del termine di cottura, unisci 10 g di burro, 40 g di parmigiano grattugiato e regola di sale e pepe. Servi il risotto al radicchio nei piatti e distribuisci in ognuno due fettine di bacon e i semi di papavero. Porta subito in tavola.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata