Risotto ai funghi con fonduta di fontina

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Risotto ai funghi con fonduta di fontina


    invia tramite email stampa la lista
    Risotto ai funghi con fonduta di fontina
    La trovi anche su:

    1) Tagliate a cubetti 90 g di formaggio fontina, mettetelo in una piccola casseruola, copritelo con 2/3 di bicchiere di birra e tenetelo da parte. Sbucciate 2 scalogni e tritateli. Pulite con cura 400 g di funghi misti di bosco (porcini, finferli, chiodini): eliminate la parte più dura del gambo e strofinateli con un panno umido o con l'apposita spazzolina per rimuovere ogni traccia di terra.

    2) Fate appassire 1 scalogno in una casseruola con una noce di burro, unite 300 g di riso vialone nano e tostatelo a fuoco medio per qualche
    minuto; aggiungete il terzo di bicchiere di birra rimasto e fatela evaporare. Bagnate il riso con qualche mestolo di brodo vegetale caldo e proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e unendo a mano a mano il brodo necessario.

    3) Rosolate i funghi misti per pochi minuti a fuoco vivo in una padella con una noce di burro e lo scalogno rimasto, aggiungete un cucchiaino di prezzemolo tritato, salate, pepate, togliete dal fuoco e tenete in caldo.

    4) Mettete sul fuoco la casseruola con la fontina e fate sciogliere il formaggio a fuoco basso mescolando fino a ottenere una crema. Quando il riso è cotto toglietelo dal fuoco, mantecatelo con una noce di burro, suddividetelo nei piatti e completate il risotto con la fonduta e i funghi rosolati.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata