platessa-in-padella

Platessa in padella

  • Procedura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Platessa in padella

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Mettere insieme gusto e leggerezza non è mai stato così facile: la platessa in padella si presta benissimo ad essere preparata in modo veloce, salutare ma anche... goloso. Un secondo di pesce decisamente light ma particolarmente appetitoso. Una ricetta alla portata di tutti, anche di chi è meno esperta in cucina.

    Ovviamente questa preparazione si presta bene anche all’utilizzo di altre tipologie di pesce, purché siano dal gusto delicato come ad esempio la sogliola. Accompagnate in tavola con delle verdure al vapore o una fresca insalata mista.

    Preparazione

    1) Per preparare la platessa in padella innanzitutto passate nella farina 800 g di filetti di platessa e cuoceteli in padella con 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, basteranno 2-3 minuti per parte.

    2) Sfumate con 1 dl di vino bianco, quindi togliete il pesce dalla padella, salatelo e pepatelo a piacere. Ricavate da 1 limone non trattato qualche scorzetta poi spremetelo.

    3) Versate nella padella con il fondo di cottura il succo del limone e montatelo con un noce di burro. Fuori da fuoco, irrorate la platessa con il sughetto e completate il piatto con qualche scorzetta di limone e abbondante prezzemolo tritato.

    Siete in cerca di un piatto a base di sogliola che piaccia anche ai bambini con i gusti più difficili? Provate la "zuppa di pescecane", un primo perfetto per far mangiare il pesce anche ai più piccoli.

    Riproduzione riservata