pizza-light

Pizza light

  • 01 04 2021
Hai voglia di pizza ma non vuoi esagerare con le calorie? Ecco qui la soluzione: la pizza light!
  • Procedura
    3 ore
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    2
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pizza light

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparare una pizza light è davvero molto semplice! Ti basta fare il tradizionale impasto per la pizza senza l’aggiunta di olio di oliva! Per il condimento DMnow ha scelto di condirla come la classica margherita ma, sostituendo la comune mozzarella con una rigorosamente light!

    Gli ingredienti della pizza

    La pizza light puoi condirla come più ti piace, scegliendo gli ingredienti light o detox che preferisci. Per esempio olive e capperi, prosciutto cotto e ricotta light, o condirla con verdure cotte, come zucchine, peperone o funghi o con i carciofini, se hai deciso di seguire una dieta detox! Tutto sta alla tua fantasia e al tuo gusto....e su quest'ultimo non si può discutere!

    Preparazione della pizza light

    1. Raccogli in una ciotola profonda 500 gr di farina, forma un buco al centro e metti dentro 25 gr di lievito di birra a pezzetti e 10 gr di zucchero. Distribuisci sulla farina 1 cucchiaino abbondante di sale fino.
    2. Versa con circa 3 dl di acqua tiepida un po' alla volta, cominciando a impastare dal centro, sciogliendo bene prima il lievito poi inserendo man man mano la farina prendendola dai bordi. L'impasto dovrà risultare morbido e un po' appiccicoso. Raccogli la massa al centro della ciotola, come se dovessi formare una palla, coprilo con un foglio di pellicola e lasciala lievitare almeno 2 ore.
    3. Ungi le mani con un po' di olio di oliva, riprendi l'impasto e dividilo in parti uguali in 2 teglie da pizza di 30 cm di diametro foderate con carta da forno, bagnata e strizzata. Stendilo con i polpastrelli, allargandolo sul fondo della teglia partendo dal centro, cercando di non tirarlo troppo, rompendolo. Copri le teglie con un canovaccio e fai riprendere la lievitazione per circa 30 minuti.
    4. Intanto scola 600 gr di pomodori pelati e tagliali a pezzetti. Taglia anche 250 gr di mozzarella light in piccoli cubetti. Condisci le pizze distribuendo su ognuna i pomodori sul fondo e la mozzarella, spolverizzale con un pizzico di sale e di origano e cuoci in forno statico, già caldo, a 230°C per 20 minuti. Prima di servire, irrora le pizze light con un filo di olio di oliva extravergine a crudo.
    Riproduzione riservata