Piadina con salsiccia e pomodorini saltati

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Piadina con salsiccia e pomodorini saltati


    invia tramite email stampa la lista

    1) Impastate 250 g di farina con un pizzico di sale, 1 cucchiaino di bicarbonato e 80 g di strutto unendo poco alla volta un po' di acqua tiepida (circa 8 cucchiai) e lavorate energicamente per una decina di minuti. Lasciate riposare l'impasto per piadina, coperto, per mezz'ora, poi dividetelo in 4 palline e appiattitele fino a ridurle in 4 dischi larghi e sottili; cuoceteli in una padella antiaderente un minuto per parte in modo da ottenere le classiche piadine romagnole.

    2) Rosolate 2 cipollotti affettati con 6 foglie di basilico e 30 g di pinoli in 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, unite 200 g di pomodorini ciliegia tagliati a metà, salate e fate insaporire per 10 minuti. Cuocete 800 g di salsiccia a nastro fresca su di una piastra rovente o, meglio, su di una griglia.

    3) Suddividete la salsiccia grigliata nelle piadine fatte in casa, aggiungete il condimento con i pomodorini e servite. Se vi piace, accompagnate con del paté di olive o un pesto siciliano.


    Croccante involucro, la piadina fatta al momento è una vera delizia. Noi l'abbiamo farcita con salsiccia e pomodorini saltati: il risultato è un piatto unico da veri gourmet! Se cercate altre idee per creare il ripieno delle vostre piadine cliccate qui. Buon appetito!

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata