Petto di tacchino con crema di noci e melograno

4/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Petto di tacchino con crema di noci e melograno


    invia tramite email stampa la lista

    Un piatto unico leggero e saporito, tenera carne bianca servita con riso basmati arrichhita dal melograno, che rende il piatto vivace e originale. Il petto di tacchino con crema di noci e melograno è facile da preparare, la cottura arrosto lo rende tenero e leggero, è molto gudstoso e perfetto per i menù delle grandi occasioni, specialmente per il cenone di Capodanno.

    Preparazione

    1) Tosta 4 fette di pancetta affumicata sotto il grill. Condisci 1 kg di petto di tacchino in una sola fetta con sale, 1/2 cucchiaio di pepe nero e 1/2 cucchiaio di pepe rosa pestati, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, la pancetta sbriciolata. Arrotola la fetta, legala e rosolala in casseruola con 150 g di cipolle tritate e 3 cucchiai di olio d'oliva. Bagna con un bicchierino di vino bianco e 1 bicchiere di succo di melograno, cuoci inforno a 180° per 40 minuti.

    2) Tosta un cucchiaino di farina in una casseruola antiaderente, unisci 100 g di noci tritate e cuoci 3 minuti, mescolando, copri con 2 bicchieri d'acqua e bolli per 20 minuti. Quando l'arrosto è cotto, versa il fondo sulle noci, aggiungi un bicchiere e 1/2 di succo di melograno, 1 mestolo di brodo e cuoci per altri 30 minuti mescolando.

    3) Frulla la salsa con sale e pepe. Cuoci 150 g di basmati con 3 dl di acqua salata, a pentola chiusa, per assorbimento. Unisci una tazza di chicchi di melograno. Servi l'arrosto affettato sul riso con la salsa.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata