Peperoni ripieni alla pugliese

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Peperoni ripieni alla pugliese


    invia tramite email stampa la lista

    4 peperoni gialli medi di forma quadrangolare, tipo quadrato di Asti
    800 g di patate
    2 ciuffi di prezzemolo
    2 spicchi d'aglio
    80 g di pecorino grattugiato
    3 uova
    1 cipolla
    30 g di grana grattugiato
    40 g di pangrattato
    olio extravergine di oliva
    5-6 pomodorini ciliegia
    sale e pepe


    1 Prepara le verdure. Lava i peperoni, asciugali, ricava su ciascuno una calotta e conservala. Pulisci i peperoni all'interno, eliminando semi e nervature. Sbuccia le patate, lavale e tagliale a tocchetti. Scottali per qualche istante in acqua bollente salata e scolali.
    2 Metti nella teglia. Sistema le patate in una teglia foderata con carta forno, unisci i pomodorini spaccati in 4, la cipolla affettata, 1 spicchio d'aglio e un ciuffo di prezzemolo tritati. Unisci metà pecorino, sale e pepe; bagna con un dl d'acqua e condisci con un filo di olio.
    3 Completa. Sbatti le uova in una ciotola con il grana, il pecorino rimasto, il pangrattato , 3 cucchiai di olio, il prezzemolo e l'aglio rimanenti tritati, sale e pepe. Distribuisci il ripieno nei peperoni con un mestolino, riempiendoli non oltre i 3 quarti, perché non fuoriesca in cottura. Coprili con le calotte e sistemateli sulle patate, cercando di farli restare in piedi. Sala, pepa i peperoni, condiscili con un filo di olio e passa in forno a 180 °C per un'ora, senza mescolare,ma scuotendo 2-3 volte la teglia.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata