Pastella al limone

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pastella al limone


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) In una piccola casseruola, fate fondere 30 g di burro su fuoco bassissimo. Unite poi 50 g di farina e mescolate in continuazione fino a che i due ingredienti sono perfettamente amalgamati. Unite 1 cucchiaio di succo del limone filtrato, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva dal sapore leggero e un pizzico di sale.

    2) Levate dal fuoco, incorporate alla pastella 1 tuorlo d'uovo e, sempre mescolando o sbattendo con una frusta, e 2 cucchiai di acqua calda. Mescolate di nuovo e fate raffreddare la pastella al limone infine incorporate 1 albume montato a neve densissima.


    La pastella al limone, piuttosto morbida, va benissimo per le fritture di mare. Ottima in particolare per friggere piccoli crostacei come gamberi e mazzancolle, cozze e molluschi vari. Tende però a trattenere l'olio, per cui il cibo fritto andrà asciugato necessariamente su carta assorbente prima di essere gustato. Le dosi indicate sono valide per circa 600 g di alimenti. 

    Volete provare nuove ricette ai fornelli? Sperimentate diverse pastelle per friggere: provate per esempio la semplicissima pastella all'acqua, la pastella alla birra, la pastella al latte e la pastella al vino bianco ideale per le verdure.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata