Idee in cucina

Pagnotta ripiena di frittata

  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pagnotta ripiena di frittata


    invia tramite email stampa la lista
    Pagnotta ripiena di frittata
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Tagliate orizzontalmente con un coltello 1 grosso pane tipo Altamura, rimanendo a circa 4 dita dal bordo inferiore. Sollevate la calotta e privatelo della mollica. Foderate esternamente la base del pane con alluminio fino a comprendere il bordo per evitare che il pane si bruci.

    2) Spellate 2 cipolle bionde, lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine sottili. Scaldate un filo di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente e aggiungete le cipolle; salate e cuocetele per 15 minuti con il coperchio, quindi toglietelo e continuate la cottura per altri 15 minuti. Mescolate di tanto in tanto e aggiungete poca acqua bollente, se necessario, finché risulteranno morbide.

    3) Sgusciate 8 uova intere in una ciotola, aggiungete 100 g di parmigiano reggiano o grana grattugiato, le cipolle stufate e le foglioline di 3 rametti di timo. Regolate di sale e pepe e sbattete con una frusta a mano, in modo da ottenere un composto omogeneo.

    4) Appoggiate il pane coperto con alluminio sulla placca foderata con carta da forno, versate al centro il composto di uova preparato, lasciandolo cadere delicatamente. Aggiungete 250 g di stracchino a fiocchetti e cuocete in forno già  caldo a 180° C per circa 20-25 minuti. Togliete l'alluminio, lasciate raffreddare la pagnotta ripiena di frittata per 10 minuti prima di servirla in tavola. 


    Il pane di Altamura è un Dop dell'omonimo comune pugliese e di altre località vicine. Preparato con semola di grano duro e lievito naturale ha crosta croccante e dorata e mollica morbida con piccole "occhiature". Le forme pesano da 500 g a 1 kg e si mantengono fresche a lungo.

    Siete in cerca di una prelibatezza che sia pratica da portare via per allestire un pic nic o un buffet all'aria aperta? Cliccate qui per scoprire come preparare la pagnotta ripiena a strati anche in versione integrale. Entrambe le ricette sono golose come questa, ma sono perfette da gustare anche fredde!

    Riproduzione riservata