Idee in cucina

Ostriche cotte e crude allo champagne

5/5
  • Procedura 23 minuti
  • Cottura 3 minuti
  • Persone 2
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ostriche cotte e crude allo champagne


    invia tramite email stampa la lista

    Le ostriche cotte e crude allo Champagne offrono una valida alternativa a chi non è proprio amante della versione puramente cruda. Sono una proposta molto raffinata e prelibata, ideale per festeggiare San Valentino o da servire in una occasione di una cena romantica o particolare. Se non si avesse a disposizione dello Champagne, va benissimo anche un buon Spumante, che può servire anche come accompagnamento a questo squisito piatto. Ormai le ostriche si trovano praticamente tutto l'anno (anche se per una questione di sicurezza è consigliabile acquistarle nei periodi meno caldi) e questo antipasto ne esalta il sapore, soprattutto per coloro a cui non piacciono crude o che vogliono sperimentare una ricetta alternativa. 

    Preparazione

    1) Prepara le ostriche. Aprine 4, conservando il loro liquido nella valva concava, distribuiscile nei piatti individuali su mucchietti di sale grosso, in modo che rimangano ben dritte e disponi in frigo. Apri le 8 ostriche rimaste, lavorando sopra una ciotola, così da raccogliere il loro liquido, metti i molluschi in una ciotolina e riponi in frigo.

    2) Scotta i molluschi. Elimina la crosta delle fette di pane di segale, tostale su entrambi i lati sotto il grill del forno e tagliale in 8 quadrati. Lega con spago da cucina timo, prezzemolo e aneto. Metti il mazzetto aromatico con lo scalogno spellato in un pentolino. Versa 1 bicchiere di Champagne e l'acqua delle ostriche tenute da parte e porta a ebollizione. Lascia sobbolire per 2-3 minuti ed elimina mazzetto aromatico e scalogno. Immergi le 8 ostriche tenute da parte nel liquido bollente e sgocciolale dopo 15 secondi.

    3) Completa e servi. Disponi 1 ostrica scottata su ciascun quadrato di pane e distribuisci nei piatti. Spolverizza tutti i molluschi con erba cipollina tagliuzzata con le forbici e una macinata di pepe. Irrora, a piacere, le ostriche crude conqualche goccia di champagne, o succo di limone o tabasco.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata