• Procedura
    1 ora 35 minuti
  • Cottura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Nidi di purè con bocconcini di polpo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 polpo di 1,8 kg circa già pulito
    1 costa di sedano
    1 carota
    1 scalogno
    2 spicchi d'aglio
    3 rametti di prezzemolo
    5-6 rametti di maggiorana
    1 kg di patate farinose
    2,5 dl di latte fresco intero
    40 g di burro
    olio
    sale e pepe


    1) Cuocete il polpo. Portate a ebollizione in una pentola 4 litri di acqua con gli spicchi d'aglio, i gambi di prezzemolo e le verdure tagliate a pezzi, eccetto le patate. Immergetevi il polpo e cuocetelo per circa un'ora (o più), finché risulterà molto tenero. Salate verso fine cottura e lasciate intiepidire il mollusco nell'acqua di cottura.
    2) Preparate il purè. Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il purè in una casseruola a fondo spesso. Mettete il recipiente sul fuoco, unite il burro tagliato a pezzetti, mescolate con una frusta a mano, poi iniziate a versare il latte bollente a filo, continuando a mescolare, in modo da ottenere un purè soffice e piuttosto consistente. Regolate
    di sale, pepate e incorporate la maggiorana tritata.
    3) Fate i nidi. Mettete il purè in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella e formate 8 nidi su altrettanti piattini resistenti al calore. Passateli per alcuni istanti sotto il grill del forno già caldo.
    4) Completate. Sgocciolate il polpo, tagliatelo a pezzetti e fatelo saltare in una padella antiaderente senza condimento per 4-5 minuti, mantenendo la fiamma vivace. Spegnete, condite con un filo di olio, distribuite il polpo nei nidi di purè e pepate. Guarnite con le foglioline di prezzemolo.


    Riproduzione riservata