Idee in cucina

Minestrone di verdure

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Minestrone di verdure


    invia tramite email stampa la lista
    Minestrone di verdure
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Pulite tutte le verdure, tagliate la verza e le coste a listarelle, affettate il porro e la cipolla e riducete a tocchetti le carote, le patate, le zucchine, i fagiolini e il sedano.

    2) Scottate i pomodori in acqua bollente per 2 minuti, scolateli e passateli sotto l'acqua fredda; pelateli, tagliateli a spicchi, privateli dei semi e riduceteli a cubetti.

    3) Preparate il battuto: tagliate a dadini la pancetta e tritatela con la mezzaluna insieme all'aglio e al prezzemolo. Potete anche tritare tutto con il mixer.

    4) Soffriggete la cipolla affettata, a fuoco basso, in una grossa pentola con 2 cucchiai di olio e il battuto preparato, finché sarà leggermente appassita.

    5) Unite le verdure preparate e i fagioli, fate insaporire per qualche istante mescolando, versate circa 3 litri di acqua bollente salata e unite la crosta di parmigiano o di grana raschiata con un coltellino.

    6) Coprite la pentola e proseguite la cottura per circa 35 minuti a fuoco basso, mescolando e aggiungendo altra acqua bollente salata, se necessario.

    7) Unite i piselli e cuocete ancora per 15 minuti; quindi aggiungete la pasta (scegliete un formato corto come i ditalini o le conchiglie) oppure il riso e portateli a cottura, rispettando il tempo indicato sulla scatola. Regolate di sale

    8) Distribuite il minestrone di verdure nei piatti, insaporite con un filo di olio extravergine d'oliva crudo e una macinata abbondante di pepe e servitelo caldo o tiepido. D'estate è ottimo anche freddo. 


    Non solo legumi freschi! Se volete preparare il minestrone di verdure fuori stagione, in alternativa a borlotti e piselli freschi potete usare la stessa quantità di fagioli e piselli surgelati oppure, rispettivamente, 100 g e 50 g di quelli secchi, da tenere a bagno in acqua fredda per mezza giornata.

    Cercate una variante? È usanza ligure aggiungere al minestrone, a fine cottura, un bel cucchiaio di pesto che può essere preparato nel modo tradizionale oppure pestando insieme all'aglio e al basilico anche prezzemolo, rosmarino e un pezzetto di peperoncino. Cliccate qui per la ricetta del minestrone di verdure al pesto. Buon appetito!

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata