Minestra di cavolo verza

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Minestra di cavolo verza


    invia tramite email stampa la lista

    Perfetta per le fredde serate d’inverno, la minestra di cavolo verza è un vero e proprio comfort food che si presta ad essere portato in tavola anche piatto unico healthy, nutriente ma genuino. Il suo sapore rustico si ispira alle tradizioni contadine campane di una volta: protagonista indiscussa la verza, la cui gusto deciso si arricchisce della sapidità del pecorino e dalla pancetta

    La verza è ricca di vitamine A, C e K, ma anche di sali minerali come ferro, fosforo, potassio e calcio. Un vero e proprio toccasana per la salute. Se si ha a cena ospiti vegani e si preferisce portare in tavola un piatto senza ingredienti di origine animale potete provare la zuppa di verza con lenticchie rosse. Comunque ottima!

    Preparazione

    1) Mondate un paio di cavoli verza, per un peso totale di circa 2 kg, privandoli del torsolo centrale. Sfogliateli, lavateli con cura, quindi scolateli e tagliateli grossolanamente.

    2) In una casseruola scaldate 1 dl di olio extravergine d'oliva e fatevi imbiondire 3 spicchi di aglio e rosolate 100 g di pancetta a dadini. Unite la verza e insaporite il tutto con il sale e 1 peperoncino rosso spezzettato. Coprite e proseguite la cottura della minestra per circa 1 ora, aggiungendo qualche mestolino di acqua tiepida se necessario.

    3) Distribuite nelle singole fondine 6 fettine di pane rustico leggermente abbrustolite. Versatevi la minestra di cavolo verza, che avrete tenuto piuttosto liquida, cospargete con 100 g di pecorino grattugiato e servite subito in tavola.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata