Idee in cucina

Cotoletta impanata

4/5
  • Procedura 20 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cotoletta impanata


    invia tramite email stampa la lista
    Cotoletta impanata
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Procuratevi 400 g di fesa di vitello privata di nervetti e parti grasse e tagliata a fettine: ogni fettina deve essere alta 4-5 mm: se è più sottile si secca troppo in frittura, se è più spessa rischia di non cuocere bene all'interno. La fesa di vitello è il taglio di carne da adoperare secondo la ricetta tradizionale ma non è l'unico che potete utilizzare, le cotolette vengono bene anche con la noce di vitello o di vitellone, la lonza di maiale, il petto di pollo o quello di tacchino.

    2) Incidete le fettine sui bordi, per non farle arricciare in cottura; mettetele fra 2 fogli di carta da forno e appiattitele leggermente con il batticarne. Sbattete 2 uova intere in un piatto, senza sale; profumatele con una macinata di pepe, se vi piace, e immergetevi le fettine di carne, una alla volta.

    3) Passate le fette di carne in abbondante pangrattato (il migliore è quello grattugiato al momento), girandole più volte perché ne rimangano perfettamente ricoperte e premendole leggermente con il palmo delle mani. Per fare una crosta più spessa fate due impanature, passando di nuovo la carne in uovo e pane.

    4) Friggete le cotolette impanate a calore moderato, in una padella con 100 g di burro spumeggiante 3-4 minuti per parte, girandole senza pungerle, o finché saranno dorate. Se avete problemi di linea, invece del burro potete friggerle nell'olio extravergine d'oliva: sono meno golose, ma un po' più "leggere".

    5) Scolate le cotolette di vitello dal condimento e appoggiatele sulla carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Salatele subito e servitele accompagnate, a piacere, con una fetta di limone. Sono ottime sia calde che tiepide o fredde (anche nel panino). 


    Cosa c’è di meglio di una cotoletta impanata con contorno di patatine fritte o al forno? Gustosa, saporita, è un piatto evergreen che piace a tutti. Alcuni la apprezzano sottile e croccante, altri con l’osso e leggermente rosata all’interno. La sua panatura croccante, è un secondo piatto facile da preparare che conquisterà i vostri ospiti. Se si è a dieta ma non si vuole rinunciare a questo piatto, la cottura può essere fatta anche al forno. Gli ingredienti rimangono gli stessi, ma basta infornare per 15 minuti a 200 gradi.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata