impanadas-sarde immagine

Impanadas sarde

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Impanadas sarde

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Le impanadas sarde sono delle tortine salate tipiche della Sardegna composte da un involucro di pasta che racchiude carne e patate. Quelle con carne sono le ricette classiche, ma esistono anche delle varianti vegetariane con all’interno legumi freschi, soprattutto fave e piselli. 

    Prepara il ripieno. Riduci la carne (250 g di fesa di manzo oppure petto di pollo o polpa di agnello macinata, 250 g di lonza o filetto di maiale) a pezzi piccoli; priva 100 g di salsiccia della pelle e sgranala. Metti a bagno 60 g di pomodori secchi in acqua tiepida con poco aceto. Scalda 1,5 dl di olio extravergine di oliva e rosola 50 g di lardo a listarelle e 1 cipolla tritata su fuoco medio; metti la carne e la salsiccia e prosegui per 2-3 minuti. Unisci 1 ciuffo di prezzemolo tritato con 1 spicchio d'aglio, i pomodori ben strizzati e tagliuzzati con le forbici, 1 bustina di zafferano sciolto in 1 bicchier d'acqua, 100 g di olive verdi grandi snocciolate, sale, pepe. Mescola bene e cuoci per 10 minuti. Ammorbidisci 100 g di strutto scaldandolo a bagnomaria.

    Impasta e farcisci. Unisci allo strutto 500 g di semola rimacinata di grano duro setacciata, 170 ml di acqua e 1 pizzico di sale. Amalgama il tutto, fino ad avere un impasto uniforme ed elastico; copri e lascia riposare per 30 minuti. Stendilo con il matterello, fino a ottenere una sfoglia sottile: con un grande tagliapasta del diametro di 12 cm ricava 12 dischi. Ungi d'olio 6 tegliette antiaderenti; foderale con metà dei dischi e punzecchiane il fondo. Dividi il ripieno tiepido nei gusci di pasta, pressandolo con il dorso del cucchiaio.

    Completa e cuoci. Appoggia i dischi di pasta rimasti sulle tegliette. Sigillane poi i bordi passandoci un dito inumidito con acqua tiepida e pizzicali tutt'intorno con le dita, creando piccole 'pinces'. Punzecchia il centro delle impanadas e sistemale in una placca. Spennellale con acqua e olio e cuocile in forno già caldo a 180°C per 25 minuti: prenderanno una doratura uniforme.

    Sforna e sforma le tortine: se la crosta ti sembra dura, coprile con un telo fino al momento di servirle.

    Riproduzione riservata