Gratin di funghi cardoncelli e zucchine

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di funghi cardoncelli e zucchine


    invia tramite email stampa la lista
    Gratin di funghi cardoncelli e zucchine
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Sbucciate 1 spicchio di aglio, sfogliate le erbe aromatiche, tagliate a pezzi 1 panino raffermo di circa 60 grammi di peso e il pecorino. Raccogliete tutto nel bicchiere del mixer e frullate a intermittenza in modo da ottenere un trito non troppo fine.

    2) Pulite i funghi cardoncelli con molta cura e strofinate la parte inferiore dei cappelli con un pennellino per eliminare eventuali residui di terra tra le lamelle. Quindi separate i gambi dai cappelli, tagliate i primi a rondelle fini e riducete i secondi a fette non troppo sottili.

    3) Versate un filo di olio extravergine d'oliva in una teglia, cercando di ungerne completamente il fondo; distribuitevi sopra metà del trito preparato, poi fate uno strato con i gambi dei funghi cardoncelli, quindi uno di zucchine tagliate a rondelle, infine uno con le fette ricavate dai cappelli dei funghi. Salate e pepate ogni strato. Cospargete, infine, con il trito restante, conditetutto con un filo di olio e cuocete in forno a 180° C per 20 minuti.

    4) Servite il gratin di cardoncelli e zucchine caldo o tiepido.


    Il gratin di cardoncelli e zucchine è una variante autunnale della classica teglia di verdure gratinate. l gusto delicato delle zucchine addolcisce quello marcato dei cardoncelli e la loro polpa acquosa rende la preparazione più morbida. il mix aromatico ha il duplice scopo di profumare il gratin e di impedire che lo strato di funghi si secchi troppo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata