Gnocco arrotolato al gratin

5/5
  • Procedura 2 ore
  • Cottura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocco arrotolato al gratin


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Adori i classici gnocchi di patate? Questo primo piatto prende spunto dalla ricetta base per permetterti di portare in tavola un piatto davvero spettacolare. Uno gnocco arrotolato ripieno di ricotta, cime di rapa e non solo. Ideale per una cena con gli amicicome per un pranzo della domenica.

    • 1

      Prepara il ripieno. Stacca le cimette e i gambi alle cime di rapa, pela questi ultimi e tagliali a tocchetti. Elimina le coste dure delle foglie e scotta tutto in acqua bollente salata per 2-3 minuti. Sgocciolale, passale sotto acqua fredda, strizzale, tritale e saltale con una noce di burro, il cipollotto e 1 peperoncino tritati e la carota grattugiata. Fai intiepidire, trasferisci tutto in una ciotola, unisci la ricotta e i tuorli, 2 cucchiai di caciotta a scaglie, sale e amalgama bene.

    • 2

      Fai la pasta. Lava le patate, lessale, sbucciale ancora calde e passale allo schiacciapatate. Salale e impastale velocemente con l'uovo, la farina e la semola. Se l'impasto fosse troppo morbido, unisci altra farina. Forma un grosso cilindro, sistemalo su pellicola, e stendilo con il matterello, in un rettangolo di circa 1 centimetro di spessore.

    • 3

      Completa il rotolo. Stendi la farcia preparata sul rettangolo di patate lasciando liberi i bordi, cospargi con la restante caciotta a scaglie, poi aiutandoti con la pellicola, arrotola il rettangolo racchiudendo il ripieno.

    • 4

      Cuoci. Sigilla i bordi inumidendoli con acqua, poi chiudi la pellicola. Trasferisci il rotolo su un telo bianco lavato senza detersivi e avvolgilo. Lega il rotolo con spago da cucina alle estremità e in più punti, per mantenerlo in forma. Immergilo in una pesciera o in una pentola ovale con acqua salata e cuocilo per 30 minuti a leggero bollore.

    • 5

      Sgocciolalo, fallo riposare mezz'ora, togli telo e pellicola, affettalo, mettilo in una pirofila imburrata, spolverizza con il formaggio e le mandorle, irrora con il burro fuso rimasto e metti sotto il grill a gratinare per 5 minuti.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata