• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gnocchi ai finferli

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di semolino
    80 g di grana
    500 g di finferli
    4 dl di passato di pomodoro
    un litro di latte
    una cipolla
    prezzemolo,
    aglio
    vino bianco secco
    olio,
    burro,
    sale,
    pepe.

    1) Fate bollire il latte in una pentola, salate, versatevi il semolino a pioggia e, mescolando, cuccete per 20 minuti. Togliete dal fuoco, unite le uova sbattute, metà del grana grattugiato e una noce di burro. Rovesciate il semolino su un piano di lavoro e stendetelo allo spessore di 2 cm. Fate raffreddare. Mondate, pulite e tagliate i finferli. Fate appassire uno spicchio di aglio e la cipolla tritati in 3 cucchiai di olio, unitevi i funghi e fateli insaporire qualche minuto.
    2) Spruzzate con mezzo bicchiere di vino, fate evaporare, poi unite il passato di pomodoro e 2 cucchiai di prezzemolo tritato. Cuccete a fuoco vivo per 10-15 minuti, regolando di sale e pepe e aggiungendo un mestolo di acqua calda. Con uno stampino tagliapasta ritagliate dal semolino freddo tanti piccoli dischi.
    3) Sistemate i dischi di semolino, leggermente accavallati, in una pirofila imburrata. Coprite con la salsa di funghi, il formaggio rimasto e fiocchetti di burro. Gratinate per 20 minuti in forno già caldo a
    200° e servite.