gatto-di-riso

Gattò di riso

  • Procedura
    2 ore 40 minuti
  • Cottura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gattò di riso

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gattò di riso: ecco come preparare un delizioso primo piatto di riso, che volendo potete servire anche come antipasto. Siamo soliti pensare al gattò tipico, con le patate, invece questa alternativa vi sorprenderà. Abbinate questi vini consigliati: un Cerasuolo di Vittoria o un Colli Bolognesi Rosso.

    Preparazione

    1) Pulite 2 melanzane medie, tagliatele a cubetti, cospargetele di sale e lasciate riposare per 1 ora circa. Friggetele in abbondante olio, scolatele e adagiatele su carta assorbente.

    2) A parte, soffriggete 1 cipolla tritata per 2 minuti in 3 cucchiai d'olio, unite 200 g di carne di manzo tritata e rosolatela per 4 minuti a fiamma vivace. Aggiungete 80 g di concentrato di pomodoro, allungate con due mestoli d'acqua e cuocete per 30 minuti a fuoco dolce fino a fare addensare il tutto.

    3) Lessate 300 g di riso Arborio in 2 l di acqua bollente salata in cui avrete sciolto 1 bustina di zafferano. Scolate al dente e lasciate raffreddare. In una teglia unta d'olio e spolverata di 90 g di pangrattato distribuite uno strato di riso, aggiungete pezzetti di 80 g di primosale, 2 uova sode a fettine, le melanzane e il ragù.

    4) Coprite con il rimanente riso il gattò, spolverate di pangrattato, aggiungete 1 cucchiaio d'olio d'oliva e cuocete in forno per circa 40 minuti. Lasciate riposare per qualche minuto prima di servire.

    Riproduzione riservata