Fonduta di porri con polpettine al basilico

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fonduta di porri con polpettine al basilico


    invia tramite email stampa la lista
    Fonduta di porri con polpettine al basilico
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Spezzettate il pancarré privato della crosta in una ciotola e fatelo ammorbidire con un filo di latte. Strizzatelo, mescolatelo a 150 g di vitello macinato 1 uovo, abbondanti foglie di basilico lavate e spezzettate a mano, un pizzico di sale e pepe. Infarinate le mani e formate delle polpettine.

    2) Rosolate le polpette al basilico in padella con un filo di olio e un pezzetto di burro. Quando saranno ben dorate uniformemente, aggiungete un poco di latte e proseguite la cottura a fuoco dolce per 10 minuti circa, mescolando spesso.

    3) Pulite 500 g di porri, tagliateli a metà, lavateli accuratamente e affettateli sottili. Fateli stufare a fuoco dolce in un tegame con 2 cucchiai di olio per 10 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un filo di acqua calda per mantenere il composto abbastanza morbido. Frullate i porri con la panna, regolate di sale, pepate e aggiungete anche nella vellutata qualche foglia di basilico spezzettato.

    4) Cuocete in abbondante acqua salata 320 g di lasagnette o pasta secca corta. Condite la pasta con la fonduta ai porri ottenuta, unite le polpettine al basilico con il loro sughetto e servite subito.


    Con il basilico puoi giocare in moltissimi modi: un pizzico per insaporire, un po' di più per preparare un gustoso piatto e molto per il pesto, uno dei sughi più amati insieme alla salsa di pomodoro. Ecco come sfruttare al meglio questa erba aromatica.  

    di I LIBRI DI CUCINA MODERNA Riproduzione riservata