Idee in cucina

Faraona ripiena alle nocciole

5/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona ripiena alle nocciole


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Fai il composto. Spella e sgrana la salsiccia con la forchetta. Rosolala in un padellino antiaderente con 2-3 foglie di salvia, 1 foglia di alloro e 2 spicchi d'aglio spellati e schiacciati. Bagna con 1 bicchiere di vino bianco e lascialo completamente evaporare. Elimina gli odori e l'aglio e trasferisci la salsiccia in una ciotola. Bagna le fette di pancarrè nel latte, strizzale e aggiungile alla salsiccia con 50 g di nocciole tritate al mixer, il tuorlo d'uovo, 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale, pepe e poca noce moscata grattugiata. Mescola bene il ripieno, per amalgamare gli ingredienti.

    2) Prepara la faraona. Lavala molto bene esternamente e internamente. Asciugala con carta assorbente da cucina. Riempi la faraona con il ripieno. Disponi la faraona nella pirofila leggermente unta di olio. Aggiungi le nocciole rimaste, qualche foglia di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d'aglio spellato e la foglia d'alloro rimasta. Sala la faraona esternamente.

    3) Cuoci e servi. Metti la pirofila in forno già caldo a 210 °C. Dopo 10 minuti sfuma con 1/2 bicchiere di vino bianco e lascia evaporare a forno aperto. Aggiungi il vino rimasto, fallo evaporare, copri il petto della faraona con un lembo di alluminio, richiudi il forno e cuoci per 40 minuti circa. Elimina l'alluminio sul petto e cuoci ancora 20 minuti e servi.

    Riproduzione riservata