Idee in cucina

Faraona farcita

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona farcita


    invia tramite email stampa la lista
    Faraona farcita
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Procuratevi 1 faraona da 750 g disossata. Lavatela e asciugatela quindi posatela sul piano di lavoro con la pelle rivolta verso il basso.

    2) Riunite in una terrina 200 g di carne di vitello tritata, 100 g di salsiccia sbriciolata, 50 g di pancetta affumicata a dadini, 1 uovo, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato, 2 cucchiai di grana padano grattugiato, un pizzico di sale e mescolate fino a ottenere un impasto compatto.

    3) Distribuite il composto sulla faraona, chiudetela e cucitela. Posate 6 fette di pancetta e 2-3 rametti di rosmarino sul petto e legate con lo spago da cucina.

    4) Fate sciogliere 20 g di burro con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una teglia, rosolate la faraona da tutte le parti per 10 minuti, aggiungete 1 bicchiere di vino bianco e un mestolo di acqua calda e passate in forno caldo a 180° C per 50 minuti bagnandola ogni tanto con il fondo di cottura.

    5) Sfornate l'arrosto, filtrate il fondo, unite 1 cucchiaio di miele di agrumi, aghi di rosmarino e abbondante pepe e fate sciogliere sul fuoco. Eliminate lo spago e il filo dalla faraona farcita, spennellatela con l'intingolo e servite.


    La faraona farcita è un classico dell'arte culinaria. Sì, ma qual è il ripieno più buono? Le possibilità, in tal senso, sono diverse. In questa ricetta l'arrosto è ripieno di un mix pregiato di carni è fasciato con fettine di pancetta affumicata e spennellato con una salsa al miele e rosmarino. Un lusso che evoca i fasti dei banchetti rinascimentali, gastronomicamente - e storicamente - perfetto l'abbinamento con la mostarda di Cremona.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata