crostatine-alla-frutta-con-crema-chantilly immagine

Crostatine alla frutta con crema chantilly

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostatine alla frutta con crema chantilly

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Crostatine alla frutta con crema chantilly

    La trovi anche su:

    Facili, simpatiche e genuine: le crostatine alla frutta con crema chantilly sono mini dolcetti perfetti per allietare una merenda per bambini o fra amiche! Scorri la ricetta step by step di Donna Moderna e preparale con le tue mani. Puoi usare un paio di rotoli di pasta frolla già pronta oppure farla tu seguendo la ricetta tradizionale.

    1) Fodera gli stampini: imburra gli stampini individuali. Stendi la pasta frolla fatta in casa o usa 2 rotoli già pronti e con il tagliapasta ricava 12 dischi di frolla, quindi foderaci gli stampini. Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta o con uno stecchino.

    2) Cuoci in bianco: fodera ogni stampino con pezzetti di alluminio e riempili di legumi secchi. Cuoci le tartellette per circa 10-15 minuti, lasciale raffreddare; quindi elimina legumi e alluminio con delicatezza e sforma i gusci di pasta frolla.

    3) Incidi il baccello di vaniglia, nel senso della lunghezza, raschialo internamente e fai cadere i semini scuri nel latte. Fai bollire il latte. Monta i tuorli con lo zucchero e la farina. Versa il latte caldo a filo e trasferisci il tutto in una casseruola. Cuoci a fuoco medio, mescolando per almeno 10 minuti, finché la crema velerà il cucchiaio e risulterà addensata. Lasciala raffreddare. Monta la panna ben fredda, aggiungendo il pannafix, in modo che resti montata più a lungo (facoltativo). Incorpora delicatamente la panna montata alla crema pasticciera. Riempi le tartellette con la crema chantilly ottenuta.

    4) Farcisci con la frutta: lava delicatamente la frutta, falla asciugare su carta da cucina e utilizzala per decorare le crostatine. Decora a piacere con foglioline di menta. Se vuoi, puoi spennellare con gelatina di albicocche scaldata leggermente oppure spolverizzare con zucchero a velo. Puoi servire le tartellette dentro pirottini colorati.

    Riproduzione riservata