• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Costolette di agnello impanate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    16 costolette di agnello
    abbondante pangrattato
    4 uova
    farina
    10 rametti di timo
    olio di oliva
    40 g di burro
    1 bicchiere di vino bianco
    il succo di 1 limone
    sale e pepe


    1 Prepara le costolette. Pulisci gli ossi delle costolette da eventuali impurità, raschiandoli con un coltello. Taglia in 3 o 4 punti la pellicina che riveste le costolette, per evitare che si arriccino durante la cottura. Appiattisci le costolette con il batticarne e falle riposare per 5 minuti in una marinata di succo di limone, vino, sale e pepe.
    2 Impana. Infarina 5 costolette per volta, scuotendole e premendole con le mani, in modo che la farina aderisca bene. Intanto sbatti le uova in una ciotola, poi passaci le costolette e falle sgocciolare. Passale nel pangrattato mescolato al timo tritato, rivoltale e fai aderire bene l'impanatura, premendole leggermente con le mani.
    3 Friggi. Scalda il burro e abbondante olio in una larga padella, possibilmente antiaderente. Adagia tante costolette, fino a coprire il fondo e friggile a fiamma medio-alta per circa 2 minuti, finché il pangrattato risulterà dorato. Gira le costolette e cuocile anche sull'altro lato, salandole solo a fine cottura (così eviterai che la carne emetta acqua, facendo staccare l'impanatura). Non rivoltare le costolette sul lato già cotto, poiché si impregnerebbero di grasso. Asciugale su carta assorbente e servile subito.
    Riproduzione riservata