cosciotto-di-agnello-ai-pistacchi

Cosciotto di agnello ai pistacchi

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cosciotto di agnello ai pistacchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cosciotto di agnello ai pistacchi

    La trovi anche su:

    Semplice e sfizioso, il cosciotto di agnello ai pistacchi è un secondo di Pasqua facile da cucinare eppure raffinato. Ecco la ricetta spiegata passo a passo.

    Preparazione

    1) Mettete nel mixer 100 g di pistacchi sgusciati con 2 scalogni sbucciati, gli aghi di 1 rametto di rosmarino e 80 g di pancetta: azionate l'apparecchio per qualche istante, evitando di tritare gli ingredienti troppo finemente.

    2) Salate e pepate internamente 1 cosciotto di agnello di circa 1 kg di peso già disossato, poi riempitelo con il composto di pistacchi e cucite l'apertura con ago e filo da cucina, cercando di ridargli la sua forma originale.

    3) Rosolate la carne in una casseruola con un filo di olio extravergine d'oliva in modo da farle prendere bene colore, poi bagnatela con 1/2 bicchiere di vino bianco, salate, pepate e fate cuocere a recipiente coperto per circa 50 minuti, bagnando di tanto in tanto con il fondo di cottura o con un mestolino di acqua se dovesse asciugare troppo.

    4) Nel mentre che il cosciotto di agnello ai pistacchi cuoce preparate il contorno. Potete cucinare delle semplici patate arrosto come della zucca al forno. In questo secondo caso procedete tagliando a tocchetti 500 g di polpa di zucca e sistematela in una teglia foderata con carta da forno; salate e pepate, insaporite con aglio, rosmarino e salvia, condite con un filo di olio e cuocete nel forno a 200° C per una ventina di minuti.

    Riproduzione riservata