brodetto-di-pesce-in-bianco

Brodetto di pesce in bianco

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Brodetto di pesce in bianco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La versione senza pomodoro del tradizionale brodetto di Fano, una zuppa di mare profumata, semplice e sfiziosa, in questo caso insaporita da zafferano. Anche il brodetto di pesce in bianco è un piatto tipico delle Marche e si prepara con un mix di triglie, merluzzetti, seppioline, pescatrice, canocchie e scampi. 

    Preparazione

    1) Sciacquate sotto l'acqua fredda corrente 1,5 kg di pesce da zuppa misto già pulito. Tagliate quindi a tranci la rana pescatrice e private i merluzzetti della testa poi divideteli in 2-3 pezzi a seconda della loro grandezza.

    2) Sbucciate 1 cipolla bionda, tagliatela a velo, fatela soffriggere in una casseruola con 6 cucchiai di olio d'oliva extravergine e unite le seppioline; coprite a filo con acqua calda, unite 2 bustine di zafferano e portate a ebollizione.

    3) Aggiungete alle seppie gli altri tipi di pesce, non le canocchie e gli scampi. Versate 2.5 dl di vino bianco secco, regolate di sale e proseguite la cottura a fiamma media per 15 minuti.

    4) Mettete ora in casseruola anche le canocchie e gli scampi e cuocete ancora per altri 5 minuti. Alla fine, insaporite la zuppa con una macinata abbondante di pepe.

    5) Sistemate 6 fette di pane casereccio sul fondo di 6 ciotole o 6 piatti fondi e distribuitevi sopra il brodetto di pesce in bianco.
    Unite qualche foglia di prezzemolo spezzettata, condite ogni porzione con un giro di olio d'oliva extravergine crudo e servite.

    Riproduzione riservata