• Procedura
    3 ore 10 minuti
  • Cottura
    1 ora 50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trippa al sugo di melanzane

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    400 g di trippa a fettine
    2 melanzane
    400 g di pomodori pelati
    1 cipolla
    2 foglie di salvia
    2 foglie di alloro
    150 g di farina bianca
    abbondante olio per friggere
    3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    1 cucchiaino di origano secco
    sale e pepe
    vini consigliati
    Contessa Entellina Grecanico (bianco)
    Lizzano Rosato

    Lavate le melanzane, tagliatele a cubetti, cospargetele di sale e fatele riposare per 1 ora, in modo che spurghino l'acqua di vegetazione. Preriscaldate il forno a 180 °C.
    Nel frattempo, lavate a lungo la trippa sotto acqua corrente, quindi mettetela in un tegame con acqua leggermente salata
    insieme con mezza cipolla, la salvia e l'alloro, e lasciate cuocere per 1 ora. A fine cottura, scolatela bene.
    Sciacquate le melanzane dal sale, passatele nella farina e friggetele in abbondante olio caldo, adagiandole su carta assorbente da cucina a mano a mano perché perdano subito l'unto in eccesso.
    Tritate la cipolla restante e fatela imbiondire in una padella non troppo piccola insieme con l'olio d'oliva. Unite i pelati e aggiustate di sale e pepe; profumate con l'origano e cuocete a fuoco basso per 30 minuti.
    In una pirofila, versate la trippa e metà della salsa e mescolate, quindi aggiungete le melanzane fritte. Mescolate nuovamente e versate la salsa restante. Cuocete in forno a 180 °C per 10 minuti.



    Riproduzione riservata